Welcome, visitor!

Peter F. Hamilton – Trilogia del Vuoto

Il Ciclo costituisce un monumentale affresco post-umanista le cui vicende sono ambientate in un universo complesso e ricco di risvolti sorprendenti, nel futuro Trentaseiesimo secolo. L’elemento centrale di questo universo parallelo è il Vuoto. Situato al centro della Galassia, il Vuoto fu creato dai Primavita, la prima specie senziente vissuta nella Galassia, allo scopo di evolversi e raggiungere l’Appagamento. Il Vuoto è basato su una fisica stessa differente da quella dell’universo circostante; ma per funzionare e garantire le sue incredibili possibilità ha bisogno di energia che ottiene espandendosi, catturando pianeti, stelle e convertendo la loro massa nell’energia necessaria.
Un’altra specie antichissima, i Raiel, ha dedicato quasi l’intera propria vita alla lotta contro il Vuoto. Fallita una prima missione, i Raiel hanno creato sia stazioni di osservazione che hanno in seguito accolto anche altre specie che una rete di contenimento in previsione di un’altra fase di espansione. Un gruppo apposito, i Raiel Guerrieri, sorveglia il confine del Vuoto impedendo ad alcuna astronave di attraversare la frontiera mentre un’apposita classe di astronavi, la classe High Angel, è stata creata per agire come arche e ospitare le specie senzienti in pericolo in caso di una nuova espansione.
L’intreccio dell’intero ciclo ripercorre uno schema classico: una moltitudine di personaggi e sotto-trame che convergono verso un finale con un continuo crescendo di rivelazioni e sorprese.
L’opera riprende alcune tematiche tipiche del genere post-umanista, il rapporto uomo-macchina, possibili evoluzioni post-fisiche, il tema della natura della coscienza e del senso di sè e li integra con elementi innovativi e originali molto interessanti come l’intera natura e struttura del Vuoto e della Città di Makkathran. Sono presenti anche tematiche tipiche di un approccio più sociologico come il ruolo della religione nella storia e nella politica o il sottile velo che separa la magia da una tecnologia sconosciuta.
L’impatto iniziale per il lettore non è dei più facili che rischia di perdersi nella moltitudine di personaggi e trame secondarie; questa complessità può essere vista sia come un elemento di forza che di debolezza a seconda dei gusti personali. Nel complesso comunque siamo di fronta ad un’opera che consigliamo sicuramente a tutti gli appassionati.

Volumi in Ordine Cronologico Interno:

IL SOGNO DEL VUOTO
Titolo Originale: THE DREAMING VOID
Anno: 2007

IL TEMPO DEL VUOTO
Titolo Originale: THE TEMPORAL VOID
Anno: 2008

L’EVOLUZIONE DEL VUOTO vol.1vol.2
Titolo Originale: THE EVOLUTIONARY VOID
Anno: 2010

>> > Link: Peter F. Hamilton – Trilogia del Vuoto < <<
Related Posts
Leave a reply